Preghiere alla Madonna

Comparte
Enviar Imprimir Facebook Tuenti Twitter
Tamaño de letra


Questa preghiera rivolta alla Madonna di Torreciudad si prega abitualmente ogni sabato e domenica nel santuario alla fine della Benedizione con il Santissimo.
Preghiera alla Madonna di Torreciudad

Madonna di Torreciudad, che dimostri la tua clemenza a coloro che chiedono la tua protezione:

Ti preghiamo di concedere la pace alle nostre famiglie e di aiutarci a ritornare a Gesù confessando i nostri peccati nel sacramento della penitenza.

Ottienici la grazia di santificare il lavoro quotidiano e di essere fedeli alla nostra vocazione.

Proteggi la Chiesa, il Romano Pontefice, i vescovi, i sacerdoti e il popolo fedele, affinché portino a tutti gli ambienti del mondo la forza salvifica del Vangelo di tuo Figlio Gesù Cristo Nostro Signore, che con Dio Padre e lo Spirito Santo vive e regna nei secoli dei secoli.

Amen.

I sabati del mese di maggio di solito si recita il Rosario partendo a piedi dalla Croce che si trova ad un chilometro dal santuario. Tra ogni mistero, e all’inizio e alla fine delle litanie, si cantano i versi di questo inno:
Avemaria di Torreciudad

Santa Maria, Madre di Dio,
Beata Vergine, prega per noi.

1. Tra gli alti dirupi di Torreciudad
ci guarda con benevolenza la divinità.

2. Venite a Maria, venite a pregare,
che una Madre così dolce ci deve ascoltare.

3. Gli Angeli ti amano, o Madre di Dio,
con loro noi siamo venuti a Te.

4. Ti acclamano i popoli con gran devozione,
tutti ricorrono alla tua intercessione.

5. Tra queste montagne supplichiamo la
tua bontà, Vergine di Torreciudad.

6. Che si rivolga a Maria a Torreciudad,
chi cerca virtù e santità.

7. La Madonna a Torreciudad,
semina sempre virtù e concede la pace.

8. Chi arriva pregando con grande devozione
se ne torna cantando canzoni d’amore.

Possediamo documenti che testimoniano di antiche Laudi dedicate alla Madonna di Torreciudad. I "Gozos" (Laudi) erano un genere molto popolare tra le invocazioni mariane altoaragonesi e catalane. Riportiamo qui sotto due di tali documenti, datati 1871 e 1910. Una versione aggiornata viene cantata attualmente in una festa mariana celebrata la domenica più vicina all’Assunzione nel vecchio santuario.
LAUDI ALLA MADONNA DI TORRECIUDAD
Perché la vostra grande misericordia
sempre è amore e conforto,
ascoltaci dal Cielo,
Madonna di Torreciudad.


Voi siete la Regina e la bellezza
i cui piedi bacia l’Angelo,
Trono di gloria, principessa,
la piena di grazia e pura,
Siete la tenera Madre
di chi ha bisogno.

Ascoltaci dal Cielo,
Madonna di Torreciudad.


La vostra immagine pellegrina
che ci insegna ad amare
é stata trovata sotto una roccia
non lontano da Bolturina.
La tradizione ci spinge
a venerare tale misericordia.

Ascoltaci dal Cielo,
Madonna di Torreciudad.


L’ano milleottantaquattro
nel quale ti videro Signora:
per sempre e fino adesso
proteggete il vostro gregge,
liberatelo dai pericoli
dandogli sicurezza.

Ascoltaci dal Cielo,
Madonna di Torreciudad.


Se il Cinca cullato al vento
rasserena la sua onda azzurra,
quando bacia le fondamenta
della sacra roccia,
così pace, bene e felicità
donateci, Madre di bontà.


Ascoltaci dal Cielo,
Madonna di Torreciudad.


Dai pericoli e dai mali
ci libera la Regina e Signora.
É Madre di chi la supplica,
e le grazie celesti
dona ai suoi figli mortali.
Potete sempre contare sul suo aiuto.

Ascoltaci dal Cielo,
Madonna di Torreciudad.


Con evidenti benefici
vi mostrate sempre favorevole,
e il vostro amore accarezza
senza tener conto chi sia
quando vengono riverenti
chiedendo pietà.

Ascoltaci dal Cielo,
Madonna di Torreciudad.


Chi volesse luce e non veda
dica a questa immagine cara:
Madre di Dio, nostra vita
e aiuto nella nostra lotta,
che ciò che Dio voglia, sia!
Ed in Lei troverà la pace.

Ascoltaci dal Cielo,
Madonna di Torreciudad.


Nel nuovo santuario
promosso con fede e amore
da un figlio prediletto,
qui state accanto al tabernacolo,
e a Voi arrivano ogni giorno
persone provenienti da tutto il mondo.


Ascoltaci dal Cielo,
Madonna di Torreciudad.


Se l’uomo nel suo peccato
l’Amore di Dio percosse,
da Dio la compassione trovò
se in questo luogo sacro,
perdono gli chiese umiliato
grazie alla vostra grande bontà.

Ascoltaci dal Cielo,
Madonna di Torreciudad.


Accanto a Te, vergine gloriosa,
l’Amore ci ha acceso
e la grazia ci ha rinati
ad una vita generosa:
perciò l’anima trabocca
di gioia e splendore.

Ascoltaci dal Cielo,
Madonna di Torreciudad.


Nei momenti di amarezza,
quando manchi la speranza,
invochiamo con fede pura,
la Stella della Pace
che accanto al Cinca risplende,
dicendo umilmente:

Ascoltateci dal Cielo,
Madonna di Torreciudad.
Perché la vostra grande misericordia
é sempre amore e conforto,
ascoltateci dal Cielo,
Madonna di Torreciudad.


Il poeta José María Pemán Cadice (1898-1981) scrisse questa bella poesia dedicata alla Madonna di Torreciudad, un delicato gioiello artistico offerto alla Madre di Dio.
Alla Madonna di Torreciudad

Torreciudad, Torre-Amore,
Torre-Madre e Torre-Guida.
La pietra virile e dura
é diventata tenerezza
ai piedi di Maria.

Signora del nuovo giorno,
alba dei Pirenei.
Dalle vallate ti vedo
come una torre d’Amore.
La città raggiungerà tuttis
se la torre raggiungerà Dio.

Torreciudad è la stella
chiara e bella
che guida il pellegrino.
Torreciudad
Non è una sosta lungo il percorso:
perché Ella stessa è il cammino,
vita, speranza e verità.

Torreciudad tra i cespugli
tu che insegni
a fare delle pietre fiori.
Torre-Amore,
chiara lezione d’amore.
Sono undici secoli d’amore
per coloro che cercano questo fiore.
JOSÉ MARÍA PEMÁN


Torreciudad Santuario de Torreciudad
22391 Torreciudad (Huesca)
Tel: 974 30 40 25
info@torreciudad.org
Colaboran
Turismo de Aragón Fundación Cardenas Rosales
Progettazione e sviluppo: WebDreams | Contatto | Mappa del sito | Note legali | Feed RSS |